Come pitturare gli interni della propria dimora

Pitturare casa è il modo migliore per svecchiare e dare una nuova vitalità ai propri ambienti. Bisogna innanzitutto scegliere la giusta pittura per interni, selezionandola non solo in base ai propri gusti ma anche all’ambiente da pitturare. Generalmente non è consigliabile tinteggiare una stanza con un solo colore, poiché rischierebbe di risultare troppo pesante. Al massimo si può adottare questa soluzione per le stanze molto grandi, magari in una casa antica di un centro storico. La regola generale impone di pitturare un solo muro, una o due pareti, per non appesantire troppo gli occhi. Se la stanza è abbastanza piccola, è meglio scegliere colori luminosi capaci di dare un maggior senso di ampiezza. I colori vanno abbinati anche all’arredamento della stanza, come cuscini, soprammobili, tappeti, tessuti, ecc.

Un aspetto molto importante è il punto vendita della migliore pittura per interni. Oggi esistono molti canali di vendita, come supermercati, magazzini, shop online, ecc. Questi esercizi vendono solitamente diversi prodotti, e non sono specializzati nella pittura per interni. Per questo motivo è consigliabile rivolgersi a colorifici specializzati, ancora meglio se con professionisti al banco. La scelta di una pittura di scarsa qualità potrebbe provocare diversi problemi, come la resa finale scadente del prodotto. Richiederebbe inoltre uno spreco eccessivo del prodotto, poiché non aderirebbe bene al muro. Infine una pittura scadente rischia di lasciare i segni del pennello e delle rullate sul muro.

Le pitture hanno caratteristiche diverse, che vanno scelte in base alla destinazione d’uso. Nello specifico una pittura può essere: traspirante, lavabile, antimacchia, anticondensa, antiumido, antimuffa, idrorepellente, ecc. La scelta dipende anche dal luogo in cui sarà stesa la pittura. Non c’è un periodo migliore o peggiore per pitturare gli interni di casa, ma dipende dall’ubicazione. Nei posti umidi ad esempio è sconsigliabile pitturare in inverno, anche se determinati prodotti possono essere utilizzati in qualsiasi periodo. Nei periodi caldi invece è possibile tinteggiare tutto l’anno, poiché c’è la possibilità di aprire le finestre per favorire l’aerazione delle stanze.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *