Come si gestiscono delle sopracciglia foltissime? Qualche consiglio

Dare massimo risalto alle sopracciglia, lasciandole folte e naturali il più possibile con qualche tocco di eleganza è diventato il must have degli ultimi anni, ogni beauty addicted che si rispetti non può trascurare questo aspetto, è per questo che esamina e ricerca lo stile ideale per il suo viso, ricorrendo, nella maggior parte dei casi, all’aiuto degli esperti in materia.

Il dubbio, guardando alle star più coraggiose è: averle folte ed esagerate come Fridha Calo, selvagge come quelle di Brooke Shields, curate e scure come quelle di Jennifer Connelly, rassicuranti come quelle di Keira Knightley o delineate e conturbanti come Cara Delevigne?

Sono davvero tante, infatti, le intramontabili icone di bellezza ed eleganza, passando da Audry Hepburn degli anni’60 a Madonna stile anni ’80, a cui possiamo ispirarci per poter valorizzare al meglio il nostro viso facendo risaltare delle sopracciglia foltissime ma ben curate, senza che diventino un problema, pettinandole in modo naturale verso l’alto o aiutandosi usando alcuni segreti di bellezza che vi sveleremo.

Seguendo le tendenze degli ultimi anni, per dare risalto allo sguardo e valorizzare tutto ciò che ha di bello il viso, è necessario armonizzare la forma delle sopracciglia con il taglio del viso e degli occhi. Le sopracciglia molto folte possono essere un problema se la ricrescita è troppo rapida o se sono ribelli, ma sono sempre preferibili, se intendiamo seguire il trend del momento, ad arcate svuotate e semi invisibili.

Insomma gestire sopracciglia foltissime può essere molto complicato!

Prima di ogni cosa, per dare forma alle sopracciglia troppo folte, è necessario imparare a fare piccoli gesti come definire l’arcata, senza allontanarsi troppo dalla forma naturale, per evitare di snaturare il viso e rischiare che in quel punto non ricrescano più, e per farlo può essere d’aiuto una matita con la quale segniamo i punti che intendiamo eliminare con la pinzetta o in maniera definitiva con l’epilazione.

La quantità di sopracciglia che dobbiamo eliminare è strettamente legata alla forma del nostro viso e degli occhi, la loro forma contribuisce, infatti, a nascondere piccoli difetti del viso o a risaltarne i pregi, proprio come succede con l’utilizzo dell’eye liner o del fard.

Può succedere, inoltre, che dopo aver trovato la forma ideale ed averle pettinate verso l’alto, le sopracciglia tornino presto nella loro posizione iniziale perché il pelo è troppo pesante o semplicemente ribelle, per cui è necessario utilizzare del mascara trasparente o semplicemente del gel trasparente che verrà applicato per fissare la loro posizione ed averle perfette per tutto il giorno o per tutta la serata.

E’ vero che non è da tutti avere grande manualità con le sopracciglia e che spesso è necessario ricorrere alle mani esperte di un estetista di fiducia per trovare una soluzione che esalti in maniera naturale le prerogative del viso e rispettare, allo stesso tempo, le tendenze degli ultimi anni.

Ma è pur vero che ogni donna merita il suo stile e che non è sempre facile prendere a modello attrici famose, perché ogni donna di carattere e personalità può creare la propria tendenza ed essere sempre originale con ricercatezza.

In altri casi le sopracciglia sono un dono di cui Madre Natura lascia completamente sforniti, e quindi è opportuno, se si desiderano sopracciglia folte, ricorrere all’aiuto di piccoli espedienti da donne, come il trucco permanente (www.truccopermanente.it), che permette di rinfoltire le sopracciglia senza gli effetti dannosi del tatuaggio, dal momento che non dura in eterno ed è meno invasivo.

Ma in tutto ciò che facciamo per la cura del nostro corpo è necessario ricordare la regola d’oro di ogni donna, che è quella di valorizzare con eleganza ed equilibrio senza mai esagerare. Bisogna far sì che ogni dettaglio sia realizzato per esaltare e migliorare i naturali lineamenti del viso senza mai stravolgerli, solo così si otterrà un risultato ricercato e impeccabile ma con semplicità, come ogni donna merita.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *