odontoiatra in provincia di bergamo

Abitate nella città di Bergamo e avete bisogno di rivolgervi a uno studio dentistico?

Allora affidatevi con fiducia al centro Daina. Riuscirete a trovare la risposta giusta per il vostro problema ai denti, riuscendo a risolverlo egregiamente.

 

 

Presentazione dello studio dentistico di Bergamo

 

Il centro ritiene fondamentale mettere in primo piano il paziente e le sue esigenze, oltre a mostrare una grande forma di rispetto prima di tutto verso la persona e poi verso il caso clinico.

Gli specialisti presenti in questo studio si confrontano insieme per valutare nel modo migliore la diagnosi, in maniera tale da riuscire a trovare il rimedio più appropriato da applicare sulla problematica del paziente.

La clinica è in perenne aggiornamento e racchiude uno staff di considerevole professionalità e competenza, un gruppo lavorativo molto affiatato che trasmette un grande entusiasmo in ambito lavorativo.

 

 

I vari servizi offerti dallo studio

 

Nell’orario di apertura dello studio dentistico di Bergamo c’è sempre la presenza di un medico che si occupa delle emergenze nel settore odontoiatrico. Inoltre è presente un laboratorio dove si possono riparare in giornata le protesi fisse e le mobili.

Inoltre nel centro ci sono degli esperti professionisti che si occupano della cura infantile, con l’intento di andare a prevenire le principali malattie orali dei bambini.

L’aspetto psicologico di ogni persona che chiede l’aiuto dello studio ha un ruolo primario per chi lavora nel centro.

Difatti i pazienti devono giungere al centro con uno stato di serenità assoluta, anziché impauriti e in ansia. Questi sono degli stati d’animo che spesso scaturiscono da passate esperienze negative, che poi frenano le persone a rivolgersi nuovamente a dei dentisti in caso di necessità.

Le procedure adoperate sui pazienti che presentano queste manifestazioni emotive sono: un genere di sedazione cosciente endovenosa o con protossido d’azoto. Come ultima alternativa c’è l’anestesia totale.

Il centro Daina ha le competenze giuste per poter ricevere e supportare pure i pazienti che presentano uno stato di disabilità.

Infatti con questo genere di pazienti i medici utilizzano la sedazione cosciente endovenosa. Mentre si decide di sedarli completamente nel momento in cui i pazienti hanno degli handicap considerevolmente gravi.

In più il centro dispone di una sala operatoria dove si attuano interventi con l’anestesia totale, ma anche per operazioni attinenti l’implantologia e rigenerazione ossea, oltre che per quanto concerne la chirurgia maxillo-facciale.

In questo studio troverete un personale eccellente che si occupa con maestria dell’implantologia dentale a carico immediato.

Ciò però è fattibile solo su quella tipologia di pazienti che hanno un volume a livello osseo a sufficienza per posizionare e stabilire efficacemente l’impianto.

Nei servizi offerti dal centro troviamo pure l’estetica dentale, ossia l’insieme di procedimenti che possono modificare in meglio la bellezza della vostra dentatura ma pure delle gengive.

 

Implantologia dentale

 

 

Questo servizio proposto dal centro è utile principalmente per quelle persone che devono attenersi a controlli periodici, a causa di malattie di cui soffrono.

Un trattamento di estrema efficienza che consente l’inserimento nell’osso della mascella o mandibolare, di radici in versione artificiale. Così da poter avere degli ottimi sostituti dei denti che mancano.

Dopo aver integrato alla perfezione l’impianto all’interno dell’osso, si procede con l’avvitamento delle corone che in pratica sono i denti finti.

Questo passaggio si attua direttamente sopra l’impianto o si va a cementare su un moncone, che si provvede poi ad avvitare all’impianto.

Il centro si occupa di entrambi i tipi d’implantologia: a carico immediato e a carico differito. Il primo riguarda una procedura rapida, potendo introdurre gli impianti in titanio e il caricamento nella medesima seduta. Mentre il secondo fissa la corona solo dopo l’osteointegrazione, quindi dopo circa 3-4 mesi. Nel frattempo il paziente dovrà portare le protesi mobili.

 

 

 

Di FA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.