Consigli per vivere bene un viaggio in aereo

In questo periodo di vacanze e di viaggi molti si trovano a dover prendere un aereo, anche per voli molto lunghi, e non sempre vivono al meglio questa esperienza.

Anche se, a livello statistico, l’aereo rimane il mezzo di trasporto più sicuro, continua a suscitare timori in molti passeggeri e qualcuno non riesce ad abituarsi neppure dopo varie esperienze. Considerate che circa il 50% degli italiani soffre di aerofobia, quindi non preoccupatevi troppo se siete nel novero.

Di seguito vi proponiamo un piccolo decalogo per Viaggiatori Timorosi, diviso in due parti: cinque regole per prepararsi al volo ed altre cinque per affrontare il viaggio.

Cosa fare prima di salire in aereo

Il comportamento che teniamo prima di salire in aereo è importante per garantire serenità al volo. Prendiamo qualche piccola accortezza, quindi, prima di volare.
1) Cercare di riposare bene, per non arrivare già stanchi. La stanchezza pregressa, infatti, potrebbe aumentare l’ansia ed il malessere.
2) Non assumere sostanze eccitanti come caffè o thé, che aumenterebbero il nervosismo ed impedirebbero la possibilità di riposare in volo.
3) Se possibile, evitiamo di consultare notiziari e informazioni meteo. Entrambi, infatti, potrebbero per vari motivi aumentare l’ansia e la preoccupazione. Il mondo andrà avanti lo stesso: controlleremo all’arrivo.
4) evitiamo di prendere decisioni importanti, sia di tipo privato che lavorativo, prima di intraprendere un viaggio aereo. Ciò potrebbe indurre una produzione in eccesso di adrenalina che, sicuramente, non aiuterebbe.
5) Per lo stesso motivo, evitiamo accuratamente di farci coinvolgere in discussioni su argomenti che ci stanno a cuore. Queste potranno attendere il nostro ritorno per essere affrontate. Le persone con cui dovremmo discutere dovranno comprendere la nostra esigenza di tranquillità e serenità.

Ecco, di seguito, alcune semplici regole da seguire per vivere bene il volo.

1) Al momento del decollo e dell’atterraggio mastica un chewingum. Ciò impedirà la chiusura delle orecchie provocata dal cambio di altitudine. Di per sé questo fenomeno è assolutamente fisiologico ma può causare ansia, quindi è meglio evitarlo.
2) Preparare una playlist con la musica preferita, da ascoltare nei momenti iniziale e finale del volo e quando il timore prenderà il sopravvento. In questi momenti, infatti, è molto rilassante potersi ritirare nel privato e non sentire i commenti dei vicini o percepirne la paura.
3) Se possibile, scegliete un posto esterno, che si affacci sul corridoio. Ciò vi impedirà di rimanere impressionati dalla vista sull’esterno (peraltro bellissima!) sia di sentirvi costretti tra due passeggeri; ciò, infatti, potrebbe aumentare l’ansia. Sedete, quindi, sull’esterno e prestate attenzione all’attività di stuart ed hostess: vi distrarrà.
4) Portate con voi un tablet su cui avrete scaricato film che volete vedere da tempo. ciò catturerà la vostra attenzione e vi distrarrà dalle varie fasi di volo. Non affidatevi ai film proposti in aereo poiché, se non vi interessano, non servono.
5) Non abbiate timore a chiedere al personale di volo una camomilla o una bevanda calda: avranno un effetto rilassante.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *