Le tendenze del momento in fatto di arredamento

L’interior design del 2019 è ricco di tendenze natural. Vi presentiamo i nostri suggerimenti di stagione sulle mode che potrebbero vestire casa vostra. Materiali green e colori madre terra omaggeranno la Natura in un vortice d’arredamento emozionale!

Le tendenze del momento in fatto di arredamento si vestono di materiali ecosostenibili: un grande utilizzo del legno per i mobili e i complementi d’arredo e una mescolanza di colori ricavati dalla palette naturale di terra, aria, acqua e fuoco. La pietra viene utilizzata senza troppa parsimonia sulle finiture esterne, ma anche in veste interior in abbinamento agli inserti ottonati e alle affascinanti applicazioni in oro. Una bellezza senza tempo che torna alla ribalta.

Arredamento e tendenze del momento, stili e materiali in prima linea

Il legno e la sua intransitabilità

In perfetta rispondenza alle tendenze d’arredamento nordiche, di derivazione scandinava e non solo, il legno riveste le pavimentazioni che vogliono trasmettere calore e valorizzare le imperfezioni del tempo. Accompagna lo stile classico e moderno con grande disinvoltura senza temere eventuali mescolanze di stili o giochi di colore. Vanno scelti arredamenti eco sostenibili dove il recupero di oggetti antichi o il riciclo di materiali in disuso, servirà a fare del vostro nido una vera location natural.

Il vetro per gli ambienti minimal o dalle dimensioni ridotte

Una finestra diretta sul mondo, grazie all’uso del vetro, che spopola all’idea di rendere la propria casa più ampia di quanto non possa sembrare. Per gli amanti dello stile minimal è perfetto per la creazione di librerie o pareti divisorie. Conferisce luminosità e ampiezza a tutte le soluzioni abitative. Particolarmente adatto agli open space dallo stile industriale. Indicato e consigliatissimo per far risaltare il mobilio artigianale che in questo momento è assolutamente iconico e protagonista.

La pietra? Ovunque vogliate

A completamento di una casa rustica o come chicca visiva di un appartamento in città, la pietra è sempre glam e di tendenza, tanto più in questo momento. Non mancano i lavabi irregolari realizzati in abbinamento tra pietra naturale e legno, per i più esigenti. E per coloro che vogliono distinguersi davvero, c’è il pezzo forte: l’oro. Per un arredamento meno costoso ma parimenti chic è possibile optare per l’ottone, è un’ottima alternativa. Salotti moderni o vintage per ultimare l’ambiente fascinoso e di inopinabile gusto.

E non scordatevi le bellissime ceste in vimini in camera da letto per i vostri plaid o in bagno per i vostri teli. Raffinatissime nelle tinte basic.

Nordico, etnico o industriale: che stile vuoi per la tua casa?

Le tendenze del momento in tema di interior design impongono una scelta tra tre dirompenti modelli di stile.

Lo stile nordico, il re delle mescolanze di stile, colori e forme. Mobili in più stili combinati tra loro, abbinati alle pareti total white potranno essere di grande aiuto per dare un tocco di personalità alla vostra casa.

Lo stile etnico, dai toni caldi e dai colori accesi, abbinato al legno o alla pietra o ad entrambi. Il via libera ai cuscini ai tappeti in pelle e a quei teli d’arredo che danno un tocco in più. Legno come se piovesse per i mobili.

Lo stile industriale, freddo, basico, minimal. Ferro, vetro e acciaio dominano l’ambiente. In questo caso, quadri, divani e chaise longue si prestano moltissimo per dare un tocco original. Mobili dal taglio moderno e colori decisi. Pochi pezzi in ambienti grandi.

I colori d’arredamento che creano tendenza

Imperatore di un ambiente raffinato con perle di graffiante personalità, il Night Watch è il colore di tendenza del momento. Appartenente alla famiglia del verde intenso con sfumature in toni smeraldo scuro, questo colore evoca la natura creando ambienti pienamente rilassanti. Il suo uso è destinato ad ambienti ampi e ricchi di luce e va dosato nei casi di dimensioni ridotte. Meraviglioso in abbinamento ai colori sabbia e beige, accompagna perfettamente le pavimentazioni in legno.

La restante gamma di nuances, secondo le indicazioni dell’istituto Pantone, si consacra in un trinomio di Palette da tenere in considerazione:

    • Cravings, orientaleggiante e con i colori caldi in evidenza. Rosso, arancio, viola scuro, chili pepper, Flamigno e Cayenne, se volete sbizzarrirvi.
    • Classico, per gli intramontabili colori di sempre dal caramello al blu grigio, raffinati ed ever green.
    • Meanderings, d’ispirazione gitana e nomade. Una fusion di culture e stili di vita ispirato a tinte fantasiose come Rosso aurora, Blue print, Chai Tea, e molti altri ancora.

E adesso, correte a sbizzarrirvi!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *