News e informazioni sulla pandemia che stiamo vivendo

I coronavirus sono un tipo di virus. Esistono molti tipi diversi e alcuni causano malattie. Un tipo appena identificato ha causato un recente focolaio di malattia respiratoria ora chiamato COVID-19.

Lauren Sauer, M.S., direttore delle operazioni con l’ufficio Johns Hopkins per la preparazione e la risposta agli eventi critici e direttore della ricerca con l’unità di biocontenimento Johns Hopkins, condivide informazioni su COVID-19 e ciò che è necessario sapere.

Come si diffonde il nuovo coronavirus?

Ad oggi, i ricercatori sanno che il nuovo coronavirus si diffonde attraverso goccioline rilasciate nell’aria quando una persona infetta tossisce o starnutisce. Le goccioline generalmente non viaggiano più di qualche metro e cadono a terra (o sulle superfici) in pochi secondi – ecco perché il distanziamento sociale e fisico è efficace nel prevenire la diffusione.

Come si è diffuso questo nuovo coronavirus all’uomo?

COVID-19 è apparso a Wuhan, una città in Cina, nel dicembre 2019. Sebbene i funzionari sanitari stiano ancora rintracciando la fonte esatta di questo nuovo coronavirus, le prime ipotesi hanno pensato che potesse essere collegato a un mercato del pesce a Wuhan, in Cina. Alcune persone che hanno visitato il mercato hanno sviluppato polmonite virale causata dal nuovo coronavirus. Uno studio pubblicato il 25 gennaio 2020, rileva che l’individuo con il primo caso segnalato si è ammalato il 1 ° dicembre 2019 e non aveva alcun legame con il mercato del pesce. Sono in corso indagini su come questo virus ha avuto origine e diffusione.

Qual è il periodo di incubazione per COVID-19?

Sembra che i sintomi si manifestino nelle persone entro 14 giorni dall’esposizione al virus.541/5000

Come viene diagnosticato il COVID-19?

La diagnosi può essere difficile solo con un esame fisico perché i casi lievi di COVID-19 possono apparire simili all’influenza o a un brutto raffreddore. Un test di laboratorio può confermare la diagnosi. Ulteriori informazioni sui test COVID-19.

Come viene trattato COVID-19?

A partire da ora, non esiste un trattamento specifico per il virus. Le persone che si ammalano di COVID-19 dovrebbero essere trattate con misure di supporto: quelle che alleviano i sintomi. Per i casi più gravi, potrebbero esserci ulteriori opzioni per il trattamento, inclusi farmaci di ricerca e terapeutici.

COVID-19 causa la morte?

Al 27 maggio 2020, 350.876 morti sono stati attribuiti a COVID-19. Tuttavia, 2.307.510 persone si sono riprese dalla malattia. Queste informazioni provengono dalla mappa dei casi globali Coronavirus COVID-19 sviluppata dal Johns Hopkins Center for Systems Science and Engineering.

Questo coronavirus è diverso dalla SARS?

La SARS sta per sindrome respiratoria acuta grave. Nel 2003, un focolaio di SARS è iniziato in Cina e si è diffuso in altri paesi prima di terminare nel 2004. Il virus che causa COVID-19 è simile a quello che ha causato l’epidemia di SARS del 2003: entrambi sono tipi di coronavirus. Molto è ancora sconosciuto, ma COVID-19 sembra diffondersi più velocemente della SARS del 2003 e potrebbe anche causare malattie meno gravi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *